Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec
Silenzio Intarsia limited edition sideboard with inlays by Robert Hromec

1

1

TOP

Silenzio Intarsia Limited Edition

Intarsia Limited Edition

Credenza in edizione limitata realizzata in soli 21 multipli. Struttura in legno con intarsi, ante con apertura push-pull, dotata di ripiani interni e 2 cassetti e sollevata su gambe in ottone brunito spazzolato.

Grazie all'antica arte dell'intarsio in legno, il disegno dei volti crea un effetto tridimensionale di luci e ombre e trasforma la credenza in un pezzo d'arte unico. Esistono diversi modi per rendere un mobilie sofisticato e al contempo significativo. Essere unici significa essere diversi. La tecnica deve essere solo un mezzo per il raggiungimento di un fine. Tra i vari aspetti di particolare interesse della credenza Intarsia si può rilevare la sua immediatezza nel rendere un'immagine dall'incredibile forza estetica.

Con l'uso di diverse impiallacciature tinte, l'artista crea un particolare effetto cromatico, e in questo modo riusciamo a percepire il design del prodotto nella sua totalità. Si può ascoltare il silenzio e imparare da esso. Ha una sua qualità e una sua unica dimensione. Dona significato al nostro tempo. Be different. Be unique. Be Silenzio.

 

Credenza in edizione limitata realizzata in soli 21 multipli. Struttura in legno con intarsi, ante con apertura push-pull, dotata di ripiani interni e 2 cassetti e sollevata su gambe in ottone brunito spazzolato.

RICHIESTA INFORMAZIONI

INFO

SCOPRI DI PIÙ

MORE

Grazie all'antica arte dell'intarsio in legno, il disegno dei volti crea un effetto tridimensionale di luci e ombre e trasforma la credenza in un pezzo d'arte unico. Esistono diversi modi per rendere un mobilie sofisticato e al contempo significativo. Essere unici significa essere diversi. La tecnica deve essere solo un mezzo per il raggiungimento di un fine. Tra i vari aspetti di particolare interesse della credenza Intarsia si può rilevare la sua immediatezza nel rendere un'immagine dall'incredibile forza estetica.

Con l'uso di diverse impiallacciature tinte, l'artista crea un particolare effetto cromatico, e in questo modo riusciamo a percepire il design del prodotto nella sua totalità. Si può ascoltare il silenzio e imparare da esso. Ha una sua qualità e una sua unica dimensione. Dona significato al nostro tempo. Be different. Be unique. Be Silenzio.

 

RICHIESTA INFORMAZIONI

INFO

Robert Hromec

Robert Hromec (1970) received his MFA degree in painting from Hunter College in New York (1998) and his BA degree in printmaking from The City College of New York (1995). He studied fine arts at the Pratt Institute (1990–91); was a teaching assistant in the Department of Painting at Hunter College (1997–98); and worked at New York’s Metropolitan Museum of Art (1992–1998). During his eight-year stay in New York City, Hromec experimented with mixing various art techniques to achieve his unique art language, which he calls “printpainting.” In 2010, the Danubiana Meulensteen Museum of Art published the monograph “Twenty Years” dedicated to Hromec’s work from 1990–2010. In December 2013, Cantor Art Press New York published the book “Robert Hromec: New Mixed-Media Paintings on Aluminum Plate”.

Robert Hromec

Robert Hromec (1970) received his MFA degree in painting from Hunter College in New York (1998) and his BA degree in printmaking from The City College of New York (1995). He studied fine arts at the Pratt Institute (1990–91); was a teaching assistant in the Department of Painting at Hunter College (1997–98); and worked at New York’s Metropolitan Museum of Art (1992–1998). During his eight-year stay in New York City, Hromec experimented with mixing various art techniques to achieve his unique art language, which he calls “printpainting.” In 2010, the Danubiana Meulensteen Museum of Art published the monograph “Twenty Years” dedicated to Hromec’s work from 1990–2010. In December 2013, Cantor Art Press New York published the book “Robert Hromec: New Mixed-Media Paintings on Aluminum Plate”.